AP. CROCE BIANCA LA GESTIONE: UN IMPEGNO COSTANTE

AP. CROCE BIANCA LA GESTIONE: UN IMPEGNO COSTANTE

AP. CROCE BIANCA  LA GESTIONE: UN IMPEGNO COSTANTE

AP. CROCE BIANCA
LA GESTIONE: UN IMPEGNO COSTANTE

Sono 38 anni ormai che Croce Bianca svolge costantemente, ed è proprio il caso di dirlo, la sua funzione di assistenza, soccorso e aiuto alla cittadinanza dei comuni di Sant’Ilario, Gattatico e Campegine.
L’associazione può contare su un parco macchine efficiente composto da 4 ambulanze abilitate al trasporto in emergenza-urgenza, 2 Automediche, 4 pulmini trasporto disabili e un 1 mezzo di Protezione Civile.
In tutti questi anni sono cambiate tantissime cose nel modo di agire, di gestire e di condurre i servizi ordinari e di emergenza-urgenza. Ai volontari è richiesta una preparazione sempre più approfondita ed un aggiornamento costante per poter affrontare tutte le situazioni che giornalmente si verificano. Alle Associazioni viene richiesta una gestione organizzativa – amministrativa – burocratica puntuale e sempre più precisa e, a livello di mezzi di soccorso, una continua manutenzione e un parco macchine sempre rinnovato ed efficiente.
Tutto questo viene realizzato grazie alla grande attenzione, determinazione e forza dei volontari che mai si risparmiano perché le cose funzionino e perché quando il telefono squilla ci sia sempre qualcuno pronto a rispondere all’emergenza o al bisogno.
Per questa ragione, e per motivi legati all’accreditamento presso la Regione Emilia Romagna, che ha introdotto vari cambiamenti tra i quali la necessità di sostituire le ambulanze al raggiungimento dei 7 anni di vita oppure dei 300.000 km percorsi, nei prossimi mesi Croce Bianca andrà a sostituire 3 mezzi, due ambulanze e un pulmino e ancora una volta dovremo ringraziare la generosità della popolazione di questo territorio che non mai ha fatto mancare il sostegno morale, economico e di riconoscenza verso l’Associazione.

DSC_2287.jpg
S.Ilario-3.jpg